DAL NAZIONALE

Architetti del Paesaggio nei Paesi del Mediterraneo, importante momento di confronto a Lecce

Il Palazzo Turrisi di Lecce è stata la splendida cornice venerdì 15 giugno 2018 del convegno “Landscape Architects in The Mediterranean Countries”, organizzato dall’Associazione Italiana Architettura del Paesaggio (AIAPP), in collaborazione con IFLA Europe, Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Lecce e Città di Lecce. A sottolineare l’importanza dell’evento, che ha visto prestigiosi esperti del settore confrontarsi sul ruolo degli Architetti del Paesaggio nei Paesi del Mediterraneo, è stata la partecipazione attiva – prima volta nella regione Puglia – di alcuni delegati IFLA (International Federation of Landscape Architects).

Dopo il saluto istituzionale del Sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, ad aprire il convegno sono stati gli interventi di: Rita Miglietta, Assessore Politiche urbanistiche e strategiche, rigenerazione urbana, marine, innovazione sociale e verde pubblico; Rocco De Matteis, Presidente dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Lecce; Tiziana Lettere, Presidente AIAPP – Sezione Puglia.

Successivamente il convegno è entrato nel merito del tema “Landscape Architects in The Mediterranean Countries” grazie agli interventi dei delegati IFLA partecipanti: Uta Zorzi Mühlmann (Italia), che ha relazionato su “La civiltà del antideserto”; Katerina Gkoltsiou (Grecia), che ha illustrato la “Rappresentazione della professione dell’architettura del paesaggio in Grecia: debolezze e opportunità”; Margarida Cancela D’Abreu (Portogallo), che ha parlato “Dalle tradizionali lezioni mediterranee alle nuove politiche di uso del suolo in Portogallo”; Ariane Delilez (Francia), che ha discusso de “L’architettura del paesaggio può salvare la città? Il Mediterraneo all’avanguardia”; Ana Luengo (Spagna), che ha relazionato su “Tradizione e innovazione nell’architettura del paesaggio spagnola”; Leor Lovinger (Israele), che ha parlato di “Resilienza in un paesaggio culturale e urbano in evoluzione”.

«Siamo stati enormemente orgogliosi – ha affermato Tiziana Lettere, Presidente Sezione Puglia AIAPP – di ospitare il primo momento di lavoro di un progetto ricchissimo di spunti e fecondo di riflessioni dopo la costituzione, nello scorso anno, del network Ifla Europe med_net working group che riunisce i Paesi che si affacciano sul Mediterraneo con l’obiettivo precipuo di ottimizzare il lavoro dei paesaggisti su tematiche comuni e condivise considerate anche le rapidissime trasformazioni territoriali e paesaggistiche che proprio i paesi mediterranei stanno vivendo. Un progetto di lavoro ovviamente in fieri che è stato presentato al pubblico per la prima volta qui a Lecce, scandito da due fasi distinte. Una riservata, cui hanno partecipato i delegati provenienti dai diversi Paese coinvolti, funzionale a definire gli obiettivi, stabilire un programma e un’agenda, identificare le opportunità per le prime azioni concrete che anche il nostro territorio potrà cogliere concretamente e sviluppare in successivi momenti. E una pubblica, dove si sono misurate le diverse esperienze e dove sono confluite le riflessioni avviate».

L’evento è stato sponsorizzato da: Vivai Mello Alessandro, Vivai del Salento, Tutor – prodotti e sistemi per il giardinaggio a basso costo manutentivo, Capriello Vincenzo restauri.

Per info e contatti:
AIAPP Associazione Italiana Architettura del Paesaggio. Segreteria Nazionale Via San Niccolò 6, 50125 Firenze | tel. e fax 055350711 | segreteria.nazionale@aiapp.net | www.aiapp.net

X
- Enter Your Location -
- or -