CONTRIBUTI

GHERALTA LODGE IN ETIOPIA

 

L’altopiano etiopico, alto più di duemila metri, è il più vasto acrocoro africano e tra i più grandi della Terra. A nord di questa immensa distesa di pietra, nella regione del Tigrai, c’è una zona famosa per le singolari, e ancora poco  conosciute, chiese rupestri tra le più antiche della cristianità. Vicino al paese di Hawzien un imprenditore illuminato, l’ing. Silvio Rizzotti,  ha creato dal nulla il Gheralta Lodge, un villaggio di piccole costruzioni adibite a residenza turistica. Il contributo paesaggistico è stato essenzialmente di supporto al progetto dell’amico Arch. Pino Tommasi. Progetto che mutuando le tradizionali abitazioni in pietra a pianta trilobata con il tetto di terra, si è inserito dolcemente tra rocce, euforbie (Euphorbia candelabrum) e giganteschi sicomori (Ficus Wanza),  straordinario paesaggio  protagonista di tutto l’intervento. La grande disponibilità della pietra e della manodopera per lavorarla ha permesso di realizzare murature a faccia vista con diverse funzioni: muri portanti, recinzioni, muretti, pavimenti, canalette creando così un unicum di forme e cromatismi con l’ambiente. Nei pressi del ristorante, protetto dai venti dell’altopiano è  stato creato un giardino interno e nell’area più bassa, raggiungibile con una canaletta dall’acqua del pozzo, è stato ricavato un orto recintato da un muretto di pietra.

www.gheraltalodgetigrai.com

 

Sezione Territoriale
Triveneto Emilia Romagna

Tipologia
Socio Ordinario

 

X
- Enter Your Location -
- or -