CONTRIBUTI

PER RILASSARSI E PER NUOTARE

Il progetto è stato realizzato per una proprietà situata in una zona residenziale pianeggiante al confine tra le provincie di Parma e Reggio Emilia.

L’area interessata si sviluppa sui tre lati di un fabbricato rurale recentemente ristrutturato, coprendo una superficie di circa 3.000 mq.

Il paesaggio circostante è composto prevalentemente da insediamenti abitativi.

In seguito ai calcoli in merito allo spazio da destinarsi all’impianto piscina, le dimensioni già esigue del giardino si sono ulteriormente ridotte.

Il progetto si è dunque sviluppato su accorgimenti volti a dilatare lo spazio e dare maggiore profondità al giardino.

A questo scopo è stata inserita una vegetazione morbida e sinuosa, per permettere ai fruitori del giardino di raggiungere gradualmente l’“area di quiete”, mediante una piacevole passeggiata nel verde.

Ingresso e giardino sono caratterizzati da una serie continua di apparecchi illuminanti che di notte creano una trama di grande effetto mediante faretti che indirizzano studiate strisce di luce orizzontale lungo i percorsi e posizionate sotto gli alberi, interessanti fasci verticali.

Le aiuole sono dominate da alcuni alberi, sughera, (Quercus suber), olivo, (Olea europea) e Liquidambar styraciflua, che si innalzano vigorosi da una vegetazione mista di arbusti tappezzanti, rose, erbacee perenni e piante annuali. Una folta siepe di Carpinus betulus, offre riparo da sguardi indiscreti.

 

Sezione Territoriale
Triveneto Emilia Romagna

Tipologia
Socio Ordinario

X
- Enter Your Location -
- or -