AIAPP

Rivista semestrale ed organo ufficiale di Aiapp

“Architettura del Paesaggio”

Fondata da Alessandro Tagliolini, Architettura del Paesaggio è la rivista semestrale ed organo ufficiale di Aiapp, rivolta a professionisti, studiosi, cultori, amministratori pubblici, si rinnova nella grafica e nella struttura. I contenuti si presentano sempre più ricchi. Si tratta di una tappa importante nella storia di AdP, inaugurata con il numero monografico Archeologia e paesaggi del quotidiano, n. 29/2013.

Sfogliando l’ultimo numero si colgono molte novità. L’impostazione grafica, semplice e pulita, su progetto di Francesca Ameglio, rende la lettura piacevole e chiara, completata dalla documentazione iconografica che mira alla ricerca della qualità. La stessa copertina, completamente rinnovata, con un’immagine a piena pagina, comunica con immediatezza il tema del numero e trasmette in modo esplicito i contenuti e il riferimento all’Associazione.

All’interno, oltre all’Editoriale, quattro principali sezioni accompagnano il lettore: alcune di nuovo inserimento come Letture e Strumenti, altre già presenti nella struttura precedente, come Progetti e Rubriche. Sezioni che arricchiscono il contenuto della pubblicazione sotto i profili culturale e tecnico progettuale.

Letture raccoglie una rassegna di testi critici e narrativi, quali brevi saggi, testimonianze di studiosi ed esperti della materia, del passato e del presente, interviste, apportando un arricchimento culturale e fornendo alcune chiavi utili per affrontare il tema monografico. In Progetti, la parte più ricca della pubblicazione, sono proposti piani, opere e progetti realizzati a differente scala, in Italia e all’estero, di progettisti noti e meno noti.

I contributi sono suddivisi in base a filtri tematici scelti da numero a numero. Il tema Archeologie e paesaggi del quotidiano è stato, quindi, raccontato tramite: Connessioni, Stratigrafie, Narrazioni, Condivisioni e Sguardi, includendo in quest’ultimo opere realizzate da artisti aprendo, così, a modi diversi di guardare il paesaggio. I testi sono completati dalle schede di progetto, box, brevi interviste, immagini fotografiche, planimetrie, sezioni, schizzi, disegni e abstracts in inglese. Strumenti si propone come sezione dal taglio maggiormente tecnico. Raccoglie soluzioni di progetto, dettagli costruttivi, materiali, componenti vegetali, regolamenti e normative, metodologie, glossari tecnici e culturali, riferimenti bibliografici, anche in questo caso arricchiti e illustrati con immagini fotografiche e disegni. Si tratta di uno strumento di lavoro sicuramente utile per operare nel paesaggio.

Rubriche conserva alcuni appuntamenti già presenti nella precedente versione, quali Agenda, con segnalazioni e notizie su eventi, Libri e Web, ai quali si aggiunge un’importante novità con l’inserimento di Tesi, dando la possibilità a studenti e giovani ricercatori di pubblicare le proprie tesi in architettura del paesaggio, preferibilmente attinenti al tema monografico. Brevi profili dei progettisti e degli autori completano la pubblicazione.
Un lavoro che ha richiesto tempo e impegno da parte del direttore responsabile e dei coordinatori di redazione supportati con entusiasmo dal comitato di redazione, ma che sicuramente ha dato i suoi frutti. Ai lettori la scoperta.

Francesca Pisani – socio Aiapp
Coordinatore – Redazione Architettura del Paesaggio

Cartolina abbonamento

X
- Enter Your Location -
- or -