plan cul gratuit - plan cul bordeaux - voyance gratuite en direct

EVENTI

Giardini e Paesaggi aperti 2020 – 26 Settembre

SEZIONE: TER -TRIVENETO EMILIA ROMAGNA 

EVENTO: 100 Orti

26 settembre. Dalle 11:00 alle 13:00

100orti è una azienda di orticoltura biologica di 2 ettari, fondata nel 2009 da Chiara Centofanti a Vicenza, in Strada della Carpaneda, nella prima campagna ai limiti della città. Tra fiori commestibili e una ricchissima varietà di ortaggi, 100orti, secondo l’approccio noto come “agricoltura rigenerativa” è diventato un’oasi di biodiversità.La salvaguardia della biodiversità in un orto periurbano che offre ortaggi a chilometro zero è un’azione significativa e rappresenta una risposta imprenditoriale innovativa alle urgenti necessità imposte dall’attuale condizione climatica e ambientale.  L’azienda propone vendita diretta e in abbonamento e ospita anche un piccolo allevamento di galline livornesi all’aperto e di api. Sono stati richiesti C.F. per gli Ordini degli Agronomi, Architetti ed Ingegneri.

Per maggiori informazioni e prenotazioni sol@sophialos.it

 

SEZIONE: LAMS – LAZIO ABRUZZO MOLISE SARDEGNA

EVENTO: Visita al Giardino della Flora Appenninica: Osservatorio degli effetti dei cambiamenti sulla flora e sul paesaggio

Rimandato causa maltempo a data da definire

Capracotta (IS). Ritrovo ore 10:00 presso l’ingresso del Giardino della Flora Appenninica. La visita sarà condotta dalla curatrice del Giradino-Orto Botanico, dott.ssa Carmen Giancola

Per maggiori informazioni e prenotazioni segreteria.lams@aiapp.net

 

SEZIONE:  CAMPANIA BASILICATA CALABRIA

EVENTO:  Orti urbani

Rimandato causa maltempo a data da definire

Il tema del cambiamento climatico è entrato nelle coscienze dei cittadini e a Potenza già da qualche anno, grazie all’impegno associativo del circolo Legambiente Potenza “Ken Saro Wiwa” e al Comune di Potenza, un’area della città degradata, abbandonata e diventata una vera discarica a cielo aperto, è stata riqualificata e resa fruibile, recuperando in tal modo circa 3000 mq di suolo dalla perdita irreversibile di fertilità. Oggi questo luogo, da area abbandonata, è diventato un giardino condiviso da una comunità di “ortolani” che con le loro famiglie animano e coltivano seguendo le stagionalitá.  È diventato luogo di inclusione, di integrazione, di invecchiamento attivo dove scolaresche, ragazzi richiedenti asilo, anziani pensionati si incontrano, si scambiano storie ed esperienze, comprendendo i ritmi della natura. Ad aumentare valore e bellezza all’area sono state posizionate delle arnie per vivere l’esperienza dell’apicoltura urbana, dove si possono osservare le instancabili api, sempre più indifese con questi cambiamenti climatici. La proposta prevede una visita guidata in questo luogo, per dimostrare come la riqualificazione urbana o periurbana di aree abbandonate e riconsegnate ai cittadini, può essere una sfida sostenibile per rispondere ai cambiamenti climatici.

Ingresso libero. Ore 9.30 ritrovo presso l’ingresso del Parco Elisa Claps, quartiere Macchia Romana, Potenza. Gradita prenotazione – Maria Coviello tel. 340 2357024

EVENTO: Giardini Letterari

26 settembre ore 10:00

via Carlo Santoro, 93 Cava de’Tirreni (SA)

Ore 10 visita al giardino storico (max 10 persone  a turno su prenotazione nominativa)

Ore 11.30 talks (diretta fb sulla nostra pagina)

  • Francesco Santoro presidente associazione involucruum  già presidente territoriale CBC AIAPP presentazione parco letterario Vittoria Aganoor e candidatura associazione  italiana parchi letterari c/o la Dante Alighieri FI
  • Paola Mercogliano: Division director CMCC foudation (euromediterranean center on climate change) i cambiamenti climatici e le nostre città
  • Arrivederci a GEPA 2021

 

X
- Enter Your Location -
- or -