plan cul gratuit - plan cul bordeaux - voyance gratuite en direct

EVENTI

Progettare il Cambiamento | Stormwater management

“Cambiamenti climatici e nuove soluzioni per la gestione dell’acqua in città”

(Una pubblicazione a cura di AIAPP, basato sulla ricerca del IFLA Europe Med_net Working Group)

 

L’IFLA Europe Med_net Working Group ha deciso di dedicare il suo lavoro nel biennio 2019/20 al tema stormwater management, vista l’urgenza in tutti i Paesi dell’area Mediterranea – e non solo –, di trovare soluzioni valide e soprattutto realizzabili nelle particolari situazioni ambientali e anche economiche comuni a tutti i Paesi Mediterranei.

AIAPP ha partecipato e vinto un concorso di finanziamento della Regione Lazio con una proposta di una serie di azioni coordinate a vari livelli che dovevano informare su “soluzioni innovative per la gestione delle acque piovane in città“.

Uno dei problemi maggiori che ostacolano una gestione più intelligente della risorsa idrica è la scarsità di informazione sia riguardo ai rapporti di causa/effetto dei fenomeni legati alle acque meteoriche sia anche per quanto riguarda gli strumenti e le modalità per gestirne le conseguenze sulla città e sulla qualità della vita dei cittadini.

Nei media viene dato molto risalto a ciò che rappresenta l’effetto clamoroso e spesso tragico dell’incapacità dei nostri sistemi di fare fronte ai sempre più frequenti fenomeni estremi. Manca quasi totalmente una spiegazione obiettiva di tali eventi e l’indicazione delle possibili soluzioni che cittadini e amministrazioni possono mettere in atto.

Si è voluto, tramite una serie di azioni coordinate a vari livelli, puntare l’attenzione sull’esistenza di una serie di nature based solutions (soluzioni basati su modelli naturali) che permettono una gestione delle acque meteoriche più intelligente nelle situazioni urbane. L’architetto paesaggista ha le competenze per valutare, progettare e realizzare tali soluzioni che fanno parte di un progetto di spazio aperto sostenibile. A parità di costi con i sistemi tradizionali, queste tecnologie attuali possono risolvere i problemi tecnici legati allo stormwater managemente contemporaneamente garantire degli spazi aperti, pubblici e privati, di qualità.

Tramite i delegati dei singoli paesi del Med_net sono stati raccolti dati, informazioni su tecnologie e tecniche sostenibili e best practices (progetti esemplari), dove sono stati applicati con successo tali principi innovativi. Successivamente questi dati raccolti sono stati elaborati e divenuti la traccia del handbook “PROGETTARE IL CAMBIAMENTO – stormwater management: cambiamenti climatici e nuove soluzioni per la gestione dell’acqua in città”.

E’ una pubblicazione snella che ha una duplice finalità: 1_spiegare la concatenazione dei fenomeni climatici che generano gli eventi estremi che si stanno verificando con sempre maggiore frequenza e 2_informare in maniera puntuale su specifici problemi e relative soluzioni basati su modelli naturali per ottenere, a parità di costo con le strutture tradizionali, spazi aperti sostenibili e una migliore qualità di vita per i cittadini.

La filosofia del gruppo di lavoro IFLA Europe Med_net è quella di scambiare conoscenze tra colleghi e condividere i risultati del suo lavoro. Chiunque desideri riferire su tecnologie o progetti che trattano il tema stormwater managementè invitato a farlo, l’elenco delle best practicesalla fine del handbook “Progettare il Cambiamento” è aperto. Siamo lieti di condividere questo lavoro. Una versione stampabile del libretto può essere richiesta alla segreteria Nazionale AIAPP (segreteria.nazionale@aiapp.net).

Uta Zorzi Mühlmann (coordinatore IFLA Europe Med_net Working Group)

 

Guarda l’handbook: PROGETTARE IL CAMBIAMENTO – Stormwater management || English Version

Water management – laboratorio Aniene: Guarda su Youtube il video: Drops in the Ocean

 

 

X
- Enter Your Location -
- or -